BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ALLARME MALTEMPO/ Allerta meteo, in arrivo gelo e neve: temporali al Sud e forti venti in Sardegna (oggi, 5 dicembre 2014)

Ancora maltempo con piogge al Nord, al Centro e anche al Sud. Prevista la neve a Roma a quote vicine a 600 metri. Il ciclone Medea non lascia la penisola

foto: Infophoto foto: Infophoto

ALLARME MALTEMPO, IN ARRIVO GELO E NEVE: TEMPORALI AL SUD E FORTI VENTI IN SARDEGNA (OGGI, 5 DICEMBRE 2014) - Ancora maltempo con piogge al Nord, al Centro e anche al Sud. Prevista la neve a Roma a quote vicine a 600 metri. Il ciclone Medea non lascia la penisola e invia una nuova perturbazione che farà cadere tanta pioggia al Nordest, sul Lazio, Umbria e Marche. Le piogge da oggi, venerdì 5 dicembre 2014, piogge soprattutto al Centro e al Sud, mentre al Nord il tempo migliorerà per l’arrivo di venti più freddi dalla Russia a partire dal giorno dell’Immacolata inizieranno a scendere le temperature. Neve sugli Appennini che scenderà sin sopra i 600/800 metri. Da martedì infatti le temperature al Nord scenderanno sottozero quasi ovunque. È possibile che la neve da mercoledì arrivi sino in pianura al Nord. Resta l’allerta meteo sul Lazio dove si prevedono precipitazioni diffuse. È stato emesso un avviso di criticità idrogeologica nelle zone di Allerta del Lazio: codice arancione nelle zone Bacini Costieri Nord, Roma, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri; codice giallo nel Bacico Medio Tevere, Appennino di Rieti e Aniene. «La Sala Operativa Permanente ha emesso un Allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare gli adempimenti di competenza». La Regione Lazio ricorda «che per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla Sala Operativa Permanente al numero 803.555». Proprio ieri in Ciociaria sono morti annegati due coniugi in un sottopassaggio allagato a Roccasecca. Da ieri sera si sono verificati temporali sulla Campania, da oggi sono previsti anche su Basilicata e Calabria, in particolare lungo i settori tirrenici. Rovesci anche sulla Sicilia, in particolare sui settori settentrionali e sulla Puglia meridionale. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.