BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ROM/ Il sindaco di Padova: pago il biglietto a tutti se se ne tornano a casa

Diamo loro la possibilità di tornare a passare il Natale a casa in modo dignitoso invece che in queste strutture fatiscenti: l'iniziativa del sindaco di Padova

Immagine di archivio Immagine di archivio

Provocazione razzista o gesto di bontà? Massimo Bitonci, sindaco di Padova appartenente alla Lega nord, si è detto pronto a pagare di tasca sua e non con soldi pubblici il ritorno in Romania di alcuni rom che sono stati sgomberati da una abitazione a rischio crollo in cui vivevano. Loro stessi hanno espresso la volontà di tornare a casa dove è rimasto il figlio diciottenne, ha spiegato il sindaco. Ma non solo questo piccolo nucleo: Bitonci si dice pronto a far diventare norma questo tipo di iniziativa. Vuole infatti inaugurare un fondo volontario in cui raccogliere soldi da usare per favorire il ritorno nei loro paesi di tutti gli stranieri comunitari che occupano aeree o immobili in modo abusivo e da cui prima o poi dovranno essere sgomberati. "Vogliamo aiutare chi è arrivato in città credendo di trovare lavoro e benessere e ha incontrato solo miseria e rischia di venire arruolato da associazioni criminali o di dedicarsi personalmente all'accattonaggio e ad attività illegali" ha spiegato. Diamo loor la possibilità di passare un Natale dignitoso nelle loro case invece che in queste situazioni terribili.

© Riproduzione Riservata.