BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAPA FRANCESCO / Messa e Angelus da piazza San Pietro a Roma: il testo integrale. Oggi 7 dicembre 2014

Pubblicazione:domenica 7 dicembre 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 7 dicembre 2014, 15.20

Papa Francesco (InfoPhoto) Papa Francesco (InfoPhoto)

MESSA E ANGELUS DI PAPA FRANCESCO: IL TESTO INTEGRALE (OGGI 7 DICEMBRE 2014) - "Non possiamo essere messaggeri della consolazione di Dio se noi non sperimentiamo noi per primi la gioia di essere consolati e amati da Lui. Questo avviene specialmente quando ascoltiamo la sua Parola, il Vangelo, che dobbiamo portare in tasca". Lo ha detto oggi Papa Francesco durante l'Angelus in piazza San Pietro a Roma. "Non dimenticare questo, eh! Il Vangelo in tasca o nella borsa, per leggerlo continuamente. E questo ci dà consolazione: quando rimaniamo in preghiera silenziosa alla sua presenza, quando lo incontriamo nell’Eucaristia o nel sacramento del Perdono. Tutto questo ci consola", ha aggiunto il Santo Padre. CLICCA QUI PER LEGGERE IL TESTO INTEGRALE DELL'ANGELUS

DIRETTA STREAMING, MESSA E ANGELUS DI PAPA FRANCESCO, OGGI 7 DICEMBRE 2014 – Papa Francesco sarà anche oggi, domenica 7 dicembre 2014, in piazza San Pietro a Roma dove alle ore 10.30 celebrerà la Santa Messa sul Sagrato della Basilica Vaticana, seguita come sempre dalla preghiera dell’Angelus. Tutta la giornata sarà visibile in diretta streaming grazie al servizio offerto dal Centro Televisivo Vaticano. Nei giorni scorsi è invece arrivato proprio in Piazza San Pietro il consueto albero di Natale che farà compagnia a cittadini e turisti per tutto il periodo delle feste: come fa sapere Radio Vaticana, l'abete di quest’anno è stato donato dalla Calabria, dalla provincia di Catanzaro, è alto 25 metri e pesa 80 quintali. L'albero è stato inoltre tagliato “senza arrecare danno” in un bosco nel comune di Fabrizia, in provincia di Vibo Valentia. Il legno, come ogni anno, verrà poi utilizzato per scopi di beneficenza. "Questo albero proviene dalla zona di Passo dell’Abate, nel comune di Fabrizia, in provincia di Vibo Valentia, ma diocesi di Catanzaro-Squillace - ha detto ai microfoni di Radio Vaticana l’arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, mons. Vincenzo Bertolone - L’abete bianco, donato dall’amministrazione provinciale di Catanzaro, è segno di luce e di speranza per l’intera cristianità. La prima Enciclica di Papa Francesco chiarisce il genuino senso della luce della fede, simboleggiata anche da quest’albero. Con questa espressione, la tradizione della Chiesa ha indicato il grande dono portato da Gesù: la luce nata in mezzo a noi a Betlemme viene ben simboleggiata da questa bella forma vivente che è l’albero. La fede che si irradia dall’albero è simbolo di un bene per tutti, di un bene comune" (scorri l'articolo fino in fondo alla pagina per il video).

GUARDA IL VIDEO DELLA MESSA E DELL'ANGELUS


  PAG. SUCC. >