BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IMPRENDITORE SUICIDA/ Giorgio Zanardi: si è impiccato l'editore di Padova, la sua azienda era in crisi

Il titolare e fondatore della Zanardi Editoriale si è impiccato stamane, il suo corpo è stato trovato nella sua azienda. Dietro il sucidio, la crisi economica della sua azienda

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Un altro suicidio dovuto alla crisi economica: Giorgio Zanardi, noto editore padovano, è stato trovato stamane impiccato nella sua azienda. Aveva 73 anni. Ha lasciato scritto il perché del suo gesto: da tempo la sua casa editrice era in crisi. L'azienda era stata fondata negli anni sessanta ma negli ultimi tempi aveva licenziato la maggior parte dei dipendenti, passando da oltre trecento a un centinaio, in passato uffici anche all'estero, ad esempio New York. La Zanardi Editoriale il 9 gennaio aveva presentato richiesta di concordato. Secondo gli amministratori aziendali, la casa editrice era "una montagna di debiti". Giorgio Zanardi lascia una moglie e due figlie. 

© Riproduzione Riservata.