BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MONZA/ Ristoratore si dà fuoco per protesta: barriere anti rumore davanti al suo locale

Il proprietario di un locale a Monza si è dato alle fiamme per protestare contro l'installazione di barriere anti rumore che vrebbero impedito la vista del suo ristorante

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Aveva paura che le barriere anti rumore costruite davanti al suo bar tavola calda gli portassero via i clienti. Da tempo i lavori per il tunnel urbano in viale Lombardia a Monza gli avevano già creato non pochi problemi. Così ieri sera verso le 22 in un gesto disperato l'uomo si è dato fuoco davanti al locale. Due agenti della polizia stradale che sono intervenuti per salvarlo sono rimasti ustionati. Da tempo lui e altri commercianti della via protestavano per quelle barriere che secondo loro avrebbero impedito ai passanti di vedere i loro locali e lui in quel bar ristorante aveva investito tutti i suoi soldi. Dopo aver imbevuto di benzina una coperta ha cominciato a minacciare il gesto: quando sono arrivati gli agenti di polizia ha acceso il fuoco. Due agenti sono lanciati sopra di lui e alla fine sono rimasti ustionati in tre. Le loro condizioni fortunatamente non sono gravi.

© Riproduzione Riservata.