BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SANTO DEL GIORNO/ Il 25 febbraio si celebra San Gerlando di Agrigento

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Morì ad Agrigento il 25 febbraio del 1100 e i vescovi della sua città traslarono in varie occasioni le sue reliquie. Nel corso dei secoli, gli furono dedicate numerose feste alle quali parteciparono anche confratelli di altre diocesi. Attualmente è sepolto presso la Cattedrale di Agrigento, anche la festività legata al suo culto religioso, col passare del tempo, si è un po' assopita. La popolazione della provincia della Sicilia lo invoca ancora oggi per essere difesa dalle varie calamità naturali, quali terremoti, tempeste, uragani, alluvioni, eruzioni di vulcani. I devoti ritengono che il protettore abbia salvato numerose persone nel corso di una grave frana del luglio 1966, durante la quale fu ripetutamente invocato e non ci fu alcuna vittima. 

© Riproduzione Riservata.