BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

BOSS EVASO/ Domenico Cutrì in fuga, catturato a Varese il terzo fratello

E’ stato catturato a Varese Daniele Cutrì, fratello di Domenico, l’ergastolano evaso a seguito dell’assalto al furgone della polizia penitenziaria avvenuto il 3 febbraio scorso.

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

E’ stato catturato a Varese Daniele Cutrì, 23 anni, fratello dell'ergastolano Domenico Cutrì che è evaso il 3 febbraio scorso a seguito di un assalto al furgone della polizia penitenziaria. Il terzo fratello, Antonino, è invece rimasto ucciso nel conflitto a fuoco con gli agenti. Con l’arresto di oggi sale dunque a cinque il numero delle persone fermate fino a questo momento: nella giornata di ieri, infatti, sono finiti in manette quattro uomini che avrebbero preso parte al commando che ha liberato Domenico Cutrì. Tre di loro sono trentenni residenti nell'alto milanese tra Inveruno e Magenta, mentre il quarto è stato fermato a Napoli e sarebbe un pregiudicato che da tempo abitava a Turbigo, nel Milanese. Si terrà domani, davanti al gip di Busto Arsizio, Patrizia Nobile, l'udienza di convalida per i quattro arrestati accusati di procurata evasione, detenzione e porto d'armi da guerra comuni e illegali. Sono invece ancora in corso le ricerche di Domenico Cutrì e della fidanzata di Antonino, Carlotta Di Lauro, scomparsa insieme al figlio di 5 anni e sospettata di aver preso parte in qualche modo all'evasione del detenuto.

© Riproduzione Riservata.