BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTOVELOX/ Il ministro Lupi: i finti dispositivi sono fuorilegge e sono anche pericolosi

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Il ministro dei trasporti  Lupi ha affermato come attraverso apposite circolari abbia avvertito del fatto che i finti autovelox siano fuori legge e anche pericolosi. Con un comunicato stampa della Polizia municipale, si fa sapere che invece il ministero dei trasporti ha sempre sostenuto il contrario. Il problema riguarda i manufatti porta autovelox che, "pur non essendo inquadrabili in nessuna tipologia prevista dalla normativa stradale possono essere utilizzati come armadi di contenimento dei misuratori elettronici". Si comunica anche come dal 2010 non sia stata formulata l'apposita circolare. I comuni dunque per scoraggiare l'eccessiva velocità possono installare box porta autovelox, mentre l'armadio vuoto cioè senza autovelox è un ottimo deterrente per indurre i guidatori a diminuire la velocità. Il comunicato ammette che qualche comune ha un po' approfittato della cosa: "Invece di installare qualche armadietto da utilizzare a turno con l’autovelox ne ha acquistati a decine, senza mai utilizzarli per effettuare controlli. Anzi, decidendo appositamente di utilizzarli solo come deterrente, scatenando giustamente le ira dell’opinione pubblica" si legge nel comunicato. Ma questo non giustifica, si legge ancora, incolpare tutti i comuni italiani. Le parole del ministro Lupi viene detto sembrano suggerire che i box autovelox verranno vietati per legge oppure che verrano disciplinati in maniera rigorosa. Manca però un preciso dettato normativo. 



© Riproduzione Riservata.