BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

GENOVA/ Ospedale San Martino: incendio, un paziente muore ustionato

Un paziente è morto ustionato questa notte durante un incendio scoppiato all'ospedale San Martino di Genova, secondo quanto si pensa potrebbe aver appiccato lui le fiamme

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Terribile incidente all'ospedale San Martino di Genova, uno dei poli sanitari più importanti d'Italia. Nelle ore notturne è scoppiato un incendio nel dipartimento di medicina interna: un paziente, Marco Tessier, 60 anni, è morto ustionato. Con lui c'era una badante che fortunatamente si è salvata. Secondo le prime indiscrezioni, responsabile dell'incendio potrebbe essere lo stesso Tessier: l'uomo, gravemente malato e sembra senza speranza, aveva già tentato di uccidersi cercando di buttarsi dalla finestra della sua stanza in ospedale, ma era stato fermato in tempo da una infermiera. Si pensa dunque che abbia cercato di uccidersi una seconda volta, e se fosse vero, c'è riuscito. Il suo gesto disperato però poteva causare una strage. Tutti i pazienti del reparto sono stati messi in salvo e trasferiti altrove, in tutto 25 persone.

© Riproduzione Riservata.