BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCIOPERO TRENI/ Oggi (13 aprile 2014) treni fermi e disagi: info e aggiornamenti

Dalle 21 di sabato 12 aprile alle 21 di domenica 12 aprile il traffico ferroviario italiano sarà in tilt per lo scioperto di 24 ore indetto dall'Or.s.a: ecco le informazioni utili

(Infophoto) (Infophoto)

Terminerà alle 21 di oggi, domenica 13 aprile 2014, lo sciopero di 24 ore indetto a livello nazionale dalle organizzazioni sindacali Or.S.A. Ferrovie - Segreteria Regionale Lombardia, USB-Lavoro Privato e CUB-Trasporti che sta interessando il personale di Ferrovie dello Stato e, in Lombardia, anche le corse Trenord. Sono quindi possibili ritardi, variazioni o cancellazioni del servizio ferroviario sull'intera rete ferroviaria nazionale e lombarda. Inoltre, visto che si tratta di una giornata festiva, non sono previste fasce di garanzia. Trenord ha fatto sapere che è garantito il solo servizio aeroportuale Malpensa Express con servizio autobus sostitutivi con partenza e arrivo da/a Milano Cadorna (Via Paleocapa 1) e Milano Porta Garibaldi (Piazza Freud). Trenitalia ha invece comunicato che le Frecce “circoleranno regolarmente”, mentre per gli altri treni nazionali “si prevedono ripercussioni limitate. Si ricorda comunque che saranno assicurati tutti i convogli elencati nell’apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull’orario ufficiale di Trenitalia e sul sito trenitalia.com. Sarà inoltre assicurato il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino".

Abato e domenica neri per il trasporto ferroviario. La sollevazione indetta dall'Or.s.a vede protagonista il personale delle Ferrovie dello Stato, Trenitalia, Nuovo Trasporto Viaggiatori e anche Trenord; e a proposito dei trasporti su binari lombardi, non sono previste fasce di garanzia. I treni suburbani e regionali subiranno variazioni di orario, di percorso e anche cancellazioni. Sono istituite corse bus sostitutive per il Malpensa Express da Milano Cadorna in via Paleocapa e da Milano Porta Garibaldi in viale don Sturzo.

Terminato lo sciopero dei voli aerei di ieri, inizia quest’oggi la protesta dei ferrovieri, che durerà fino a domenica 13 aprile. La sollevazione bloccherà il traffico sui binari per 24 ore e vedrà, su azione dell’Or.s.a, coinvolto il personale delle  Ferrovie dello Stato Italiane (FSI, compresa appartiene Trenitalia), Nuovo Trasporto Viaggiatori (NTV, ovvero l’Italo) e Trenord, la società di trasporto ferroviario della regione Lombardia. E a proposito, non sarà assicurata la circolazione regolare del Malpensa Express, che collega Milano all'aeroporto.La serrata è stata indetta per protestare contro la riforma delle pensioni che ha innalzato l'età pensionabile dei ferrovieri fino 67 anni. Venendo dunque agli orari della mobilitazione, questa si protrarrà dalle 21 di sabato 12 aprile fino alle 21 di domenica 13 aprile. Come già anticipato, nel mirino del sindacato è l’attuale vi è l’attuale sistema pensionistico del comparto ferroviario: viene dunque richiesta una modifica della legge Fornero “per una pensione più equa e dignitosa. Per il riconoscimento delle nostre Atipicità Lavorative. Per ristabilire il nostro fondo pensionistico". L’Or.s.a fa dunque sapere: “Ora dobbiamo fermarci per 24 ore. Serve un fronte unito per ottenere la giusta attenzione su un problema che non è meramente ferroviario, ma riguarda la sicurezza nostra e dei viaggiatori; riguarda un giusto ricambio generazionale della forza lavoro; riguarda il rispetto della collettività."

© Riproduzione Riservata.