BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA STREAMING/ Video: celebrazione della Domenica delle Palme e Angelus di Papa Francesco. Oggi 13 aprile 2014

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

DIRETTA STREAMING, DOMENICA DELLE PALME: PROCESSIONE, MESSA E ANGELUS DI PAPA FRANCESCO, OGGI 13 APRILE 2014 – Anche oggi, Domenica delle Palme e della Passione del Signore, Papa Francesco sarà in piazza San Pietro a Roma dove alle ore 9.30 avverrà la benedizione delle Palme nella Cappella papale, seguita dalla processione e dalla Santa Messa. Alle ore 12 è invece prevista la preghiera dell’Angelus. Tutta la giornata sarà visibile in diretta streaming grazie al servizio offerto dal Centro Televisivo Vaticano. Il Pontefice ha invece inviato nei giorni scorsi un messaggio letto a Caracas dal nunzio apostolico in Venezuela, mons. Aldo Giordano, in occasione dell'apertura del primo incontro per la pacificazione del Paese tra il governo, rappresentato dal presidente Maduro, e l'opposizione. "La violenza – ha scritto il Santo Padre - non potrà mai portare pace e benessere ad un Paese, poiché essa genera sempre e solo violenza. Al contrario attraverso il dialogo” si può “riscoprire la base comune e condivisa che conduce a superare il momento attuale di conflitto e di polarizzazione che ferisce così profondamente il Venezuela, per trovare forme di collaborazione”. “Nel rispetto e nel riconoscimento delle differenze che esistono tra le parti – ha aggiunto Papa Francesco - si favorirà il bene comune. Tutti voi, infatti, condividete l’amore per il vostro paese e per il vostro popolo, come pure per le gravi preoccupazioni legate alla crisi economica, alla violenza e alla criminalità. Tutti avete a cuore il futuro dei vostri figli e il desiderio di pace che contraddistingue i venezuelani. Tutti avete in comune la fede in Dio e la volontà di difendere la dignità della persona umana. Proprio ciò vi accomuna e vi spinge ad intraprendere il dialogo” alla cui base “deve esserci un’autentica cultura dell’incontro, che sia consapevole che l’unità prevale sempre sul conflitto".



© Riproduzione Riservata.