BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FECONDAZIONE ASSISTITA/ Scambio di embrioni: il comunicato del Ministero della salute

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Clamoroso scambio di embrioni all'ospedale Sandro Pertini di Roma. E' immediatamente intervenuta la regione Lazio che ha ordinato la chiusura dell'unità di fisiopatologia per la riproduzione e sterilità della struttura sanitaria. E' infatti successo che una donna al quarto mese di gravidanza si è accorta di tenere in grembo due gemelli che non hanno il suo patrimonio genetico, ovvero appartengono a un'altra donna. Secondo quanto risulta dalle prime indagini, nell'errore sono coinvolte quattro coppie che hanno avuto un intervento di fecondazione assistita,come riporta oggi il quotidiano La Stampa, lo scorso dicembre. Avviata una commissione di inchiesta. 

Sul caso è intervenuto il ministero della salute con una nota ufficiale. Il Centro nazionale trapianti, si legge, avvierà una ispezione sottolineando le normative europee sul settore, molto rigorose. Se vengono applicate è possibile risalire a tutto il percorso del materiale biologico. Il ministero vuole proprio verificare quale percorso sia stato seguito dal centro di fecondazione assistita dell'ospedale romano e se siano state osservate tutte le procedure.



© Riproduzione Riservata.