BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BERLUSCONI/ Affidamento ai servizi sociali: ecco le 12 regole da rispettare

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Come si sa Silvio Berlusconi ieri si è recato in tribunale dove ha firmato la pena con affidamento ai servizi sociali presso una struttura per anziani nel milanese, pena che comincerà già la prossima settimana con un servizio quantificato in quattro ore alla settimana. Il premier potrà godere di una certa libertà, ad esempio recarsi a Roma dal martedì al giovedì per i suoi incarichi di leader politico, ma allo stesso tempo per l'anno di durata della pena dovrà osservare anche delle regole precise. Si tratta di regole in gran parte burocratiche, ad esempio mantenere i contatti con il centro servizio sociale relazionando con l'assistente sociale designato. Altre regole sono quelle di fissare la propria dimora ad Arcore, non potrà lasciare la regione Lombardia salvo potersi recare a Roma presso il domicilio in via Plebiscito 102 dal martedì al giovedì con rientro ad Arcore entro le ore 23 del giovedì stesso. Non potrà fare alcun tipo di viaggio o spostamento nelle ore notturne né recarsi all'estero; non potrà frequentare pregiudicati e tossicodipendenti; potrà lasciare la propria residenza di Arcore solo dopo le sei di mattina e rientrarvi entro le ore 23; dovrà adempiere puntualmente gli obblighi di assistenza familiare; dovrà svolgere l'attività prevista socialmente utile presso l'istituto della sacra Famiglia di Cesano Boscone almeno una volta alla settimana; dovrà avere sempre con sé copia delle regole prescritte. Per ogni eventuale modifica delle regole dovrà fare richiesta almeno un mese prima. In caso di violazione di queste regole, la sua pena sarà cambiata in arresti domiciliari.

 



© Riproduzione Riservata.