BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CANONIZZAZIONE/ Weigel: da Francesco a Roncalli, la politica non salva la Chiesa

Papa Francesco (Immagine d'archivio) Papa Francesco (Immagine d'archivio)

La definizione di "nuova Pentecoste" aveva lo scopo di ispirare in tutto il popolo della Chiesa quel sentimento di passione missionaria che aveva afferrato i primi cristiani. Direi che la speranza di Papa Giovanni venne frustrata negli anni immediatamente seguenti il Vaticano II, ma oggi possiamo vedere segni di questa passione missionaria post Pentecoste in varie parti della Chiesa mondiale.

Qual è l'eredità di Giovanni XXIII oggi, dopo Giovanni Paolo II e Benedetto XVI, e cosa rimane da conoscere e comprendere della sua "medicina di misericordia"?
Credo che Papa Francesco abbia affrontato questo in modo ammirabile: significa che gli uomini e le donne di questa confusa società odierna risponderanno soprattutto all'offerta della Chiesa della misericordia di Dio come la via per risanare ciò che si è rotto nelle loro vite e che questa esperienza di misericordia aprirà le persone alle verità che la Chiesa insegna, che portano alla vera felicità umana.

"Cercano di capirmi dal di fuori, ma io posso essere capito solo dal di dentro". Lei cita spesso questa frase, detta in privato da Giovanni Paolo II, come una chiave per comprendere lui e la sua vita. Non pensa che potrebbe avere un senso generale per tutta la Chiesa? Siamo capaci di "capire dal di dentro"?
Certamente questa frase vuol dire, in senso lato, che non si può capire la Chiesa cattolica e ciò che essa significa se la si considera soprattutto come un soggetto politico. La Chiesa ha, in primo luogo e prima di tutto, il compito di promuovere la santità. E questo può essere capito solo dal "di dentro".

Da questo punto di vista, qual è il cambiamento introdotto da Papa Francesco? 
Nessuno, che io possa vedere.

Quale missione indica Papa Francesco ai cattolici con questa doppia canonizzazione?
La missione di convertire il mondo, come ha chiaramente indicato nella Evangeli Gaudium.

(Federico Ferraù) 


© Riproduzione Riservata.