BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Il 5 aprile si celebra San Vincenzo Ferrer

Pubblicazione:sabato 5 aprile 2014

(Infophoto) (Infophoto)

La grande quantità di miracoli che gli si attribuiscono, dalla guarigione dei malati all'aver portato la pioggia necessaria ai raccolti in periodi di siccità, ha fatto sì che venga tuttora considerato il protettore di tante diverse situazioni. Ed è invece per la sua lotta alla figura dell'Anticristo che viene spesso raffigurato con le sembianze di un angelo dell'apocalisse, alato e con una tromba. Per tutto il XIX secolo, San Vincenzo Ferrer è stato omaggiato con una rappresentazione annuale nel paese di Gesualdo, in provincia di Avellino, in Campania: la cerimonia prevedeva un confronto tra un bambino vestito da angelo, che rappresentava proprio il santo, ed un adulo vestito da Diavolo, che, inevitabilmente, soccombeva. Storicamente non è ancora chiara questa devozione del piccolo paese campano per il santo valenziano: nella memoria popolare, questa ebbe inizio quando un gruppo di spagnoli passarono per Gesualdo portando con sé una statua di Ferrer. Sembra che la statua fosse talmente bella che l'intero paese se ne innamorò, adottando il Santo e dando così inizio al tanto longevo culto.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.