BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 8 aprile, si celebra San Dionigi vescovo di Alessandria

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Nelle epistole Dionigi dava il suo punto di vista su questioni teologiche di massima importanza, chiarificando molti passaggi complessi e controversi della dottrina ecclesiastica. Fu promotore dell'usanza cristiana di perdonare gli individui giunti agli ultimi istanti di vita, se questi ne facevano esplicita richiesta, e in particolar modo se avevano presentato domanda per tempo. Tra le sue lettere compaiono anche alcuni trattati, tra cui si ricordano quelli contrari alla filosofia Epicurea e al Millenarismo, il trattato sul sabato e quello sulle tentazioni. Dionigi fu a suo tempo accusato di scindere le tre persone della Trinità, motivo per cui compilò un'apologia suddivisa in quattro libri, in cui ribadì l'inseparabilità del Padre dal figlio e dallo Spirito Santo. Accanito ortodosso, non temeva il pericolo, rimanendo un modello da seguire per gli esempi che era in grado di portare ai fedeli e per la sicurezza con cui difendeva la sua dottrina. Nonostante la sua memoria venga celebrata l'8 aprile, il martirologio Romano lo ricorda il 17 novembre.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.