BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Festa della Mamma 2014/ Auguri, frasi e sms per una persona speciale. Gli auguri della Marcuzzi (oggi, domenica 11 maggio)

Auguri Festa della Mamma 2014. Domani, domenica 11 maggio 2014. Ecco una selezione di siti internet dove trarre ispirazione per frasi, idee regalo, lavoretti e ricette per tutte le mamme!

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Fioccano gli auguri per le mamme di tutto il mondo. Anche Alessia Marcuzzi, alla soglia del nuovo live del Grande Fratello 2014, usa Instagram per fare degli auguri speciali alla sua mamma, la mamma della pinella, ma anche a tutte le mamme, che siano esse umane oppure no ma che abbiamo avuto il dono della maternità. Ecco cosa scrive la conduttrice: Auguri mamma...ma non solo oggi. Auguri tutti i giorni, perche' io vorrei essere esattamente come te. Auguri alle donne che sono mamme di qualunque esserino, che sia un bimbo o un cane o un gatto (a volte anche un marito?). Auguri a tutti quelli che la mamma l'hanno persa, perche' lei esiste sempre e vi guarda da lontano con amor

In occasione della Festa della Mamma, torna il tradizionale appuntamento con l’Azalea della Ricerca. L’11 maggio, in tutte le principali piazze italiane, i volontari dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) saranno impegnati a raccogliere fondi per finanziare e sostenere i progetti di ricerca contro i tumori femminili. Quest’anno, inoltre, per l’occasione è stata creata anche l’originale applicazione “#selfieXmamma” (raggiungibile clicccando qui) che permette di creare un messaggio augurale davvero speciale con un selfie personalizzato.

In occasione della Festa della Mamma 2014 che si festeggia oggi, domenica 11 maggio 2014, sono tantissimi i lavoretti in cui i più piccoli possono cimentarsi per fare un regalo originale e colorato. In aiuto ci viene come sempre l’universo Internet, fonte inesauribile di ispirazione: il sito Vistofatto.it, ad esempio, sul suo canale YouTube propone un particolarissimo mazzo di fiori realizzato con del cartoncino, dei bottoni e della carta velina. Servono infatti del cartoncino verde, cartoncino rosa, la carta velina arancione e dei bottoni rossi (ma possono essere anche colorati). Indispensabili poi anche la spillatrice, una squadra, un taglierino (quindi è necessaria la presenza di un adulto!), la colla a caldo, una matita, una gomma, le forbici e un temperino. Il procedimento è veramente molto semplice e il risultato finale è assolutamente sorprendente.

Ecco alcuni pensieri di personaggi famosi soprattutto del mondo della letteratura che nel corso dei secoli hanno ricordato l'importanza della figura della mamma. Ad esempio il grande Honoré Balzac che nel lontano 1842 scriveva: "Il cuore di una madre è un abisso in fondo al quale si trova sempre un perdono". Cogliendo invece certa ipocrisia tutta maschile, Simone de Beauvoir nel 1949 diceva: "C'è una strana malafede nel conciliare il disprezzo per le donne con il rispetto di cui si circondano le madri". Il giornalista e scrittore italiano Enzo Biagi invece coglieva il significato educativo della figura materna: "Le verità che contano, i grandi principi, alla fine, restano due o tre. Sono quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino". Anche Edmondo De Amicis coglieva la stessa valenza educativa della madre, prima fonte di educazione per ogni figlio: "Se di tutti gli affetti gentili e di tutte le azioni oneste e generose di cui andiamo superbi si potesse scoprire il primo e vero germe, noi lo scopriremmo quasi sempre nel cuore di nostra madre", mentre Alexandre Dumas sottolineava la capacità di sofferenza e di dedizione delle mamme: "Più un figlio è costato lacrime agli occhi della madre, e più caro è al suo cuore".

Si celebra la Festa della Mamma 2014, e insieme a frasi e poesie non mancano le numerosi canzoni dedicate alle mamme. Tra queste c'è Dear Mama (Cara mamma, tradotto in italiano), forse la canzone più celebre del noto rapper americano Tupac Amaru Shakur, noto semplicemente come Tupac o 2Pac. Il cantante è una vera e propria leggenda del rap mondiale, soprattutto per la sua discussa morte, avvenuta e accertata ufficialmente 13 settembre 1996 a Las Vegas, crivellato di colpi per via della classiche contrapposizioni tra gang. In molti, però, credono che Tupac sia ancora vivo. Fatto sta che nel 1995 diede alla luce questo brano, completamente dedicato alla madre Afeni Shakur, che fu costretta pochi anni dopo a seppellire il figlio. Dear mama è un toccante inno all’amore madre-figlio. Per chi non la conoscesse ecco come recuperare…

Oggi 11 Maggio si celebra la Festa della Mamma 2014. A fare gli auguri a tutte le mamme del mondo ci pensa google con un nuovo Doodle rappresentante una famiglia felice in un scampagnata in bicicletta. La data della ricorrenza, che è comunque diffusa in tutto il mondo, non è comune a tutti gli Stati: in Italia e in altri Paesi (come Stati Uniti, Austria, Brasile, Danimarca, Hong Kong, Venezuela e tanti altri) viene però festeggiata la seconda domenica di maggio. Il giorno in onore di tutte le mamme del mondo trae le proprie origini in America, dove nel maggio 1870 fu l'attivista e pacifista Julia Ward Howe a proporre l'istituzione del "Mother's Day for Peace" (Giornata della madre per la pace). L’iniziativa non prese però piede, e solo nel 1914 il presidente Woodrow Wilson decise di ufficializzarla ogni seconda domenica di maggio come espressione pubblica di amore e gratitudine per le madri. La festa si diffuse poi in tanti altri Paesi del mondo. In Italia la Festa della Mamma venne introdotta negli anni Cinquanta da Raul Zaccari, senatore e sindaco di Bordighera, comune in provincia di Imperia: dopo averla festeggiata la seconda domenica di maggio del 1956, fu proprio Zaccari a presentare insieme ad altri senatori un disegno di legge al Senato per ottenere l'istituzione della ricorrenza.

Per un momento speciale come la festa della mamma anche nel 2014 una canzone speciale del 1989 può rivelarsi il modo giusto di fare gli auguri“Viva la mamma affezionata a quella gonna un po' lunga”. Suona famigliare vero? I più giovani forse potrebbero essere colti impreparati, ma per le orecchie musicalmente più fini si tratta dell’intramontabile “Viva la mamma” di Edoardo Bennato. Il cantante napoletano l’ha partorita negli ormai lontani anni Ottante, nel 1989. Da quando è uscita, è diventata un inno per tutte le madri italiane e in occasione della festa della mamma dell’11 maggio quale colonna sonora può essere più azzeccata?

Arriva la Festa della Mamma, e fra gli auguri più belli ce n'è sicuramente uno che non ha bisogno di presentazioni. Il bacio. C'è chi dice che il primo bacio non si scorda mai, ma se questo è vero per la fidanzatina o il fidanzatino di turno, in giorni come quello della festa della mamma ci si rende conto che il primissimo bacio con amore anzitutto non lo abbiamo dato, ma ricevuto, e da chi forse non ci saremmo aspettati: la nostra mamma. “Dillo con un bacio”. È sempre stato questo il cavallo di battaglia della Perugina, storico marchio di prodotti dolciari italiani capace di farsi conoscere in tutto il mondo con i suoi cioccolatini, soprattutto con il famigerato “bacio”, che va bene per tutte le stagioni, da san Valentino alla festa della mamma. È una tradizione, quella della festa della mamma nel nome di Perugina, che va avanti da decenni e in occasione della ricorrenza di domani l’azienda, oltre a nuove scatole per l’occasione, permette di personalizzare i bigliettini all’interno della carta del cioccolatino per fare gli auguri alla propria mamma nel modo più originale possibile. La confezione su misura sarà recapitata direttamente a casa. Che dire di più? Per questo augurio le parole non servono!

Domenica 11 maggio 2014 si celebra la Festa della Mamma, una ricorrenza che non ha un giorno fisso ma che si festeggia ogni seconda domenica di maggio. Dopo la Festa della Donna e quella del Papà, anche per la Festa della Mamma in particolare giornata sono tante le frasi, i lavoretti o le ricette che possono essere dedicate a tutte le mamme del mondo. In aiuto ci viene ancora una volta l’universo Internet, dove è possibile trovare tantissime idee per stupire il proprio genitore, a cominciare da messaggi o sms che si possono inviare o riportare su un biglietto personalizzabile: "Auguri mamma...per ogni capriccio che mi hai fatto passare...per ogni momento passato insieme...Auguri perché sei una Mamma unica e speciale!", si legge ad esempio su alcuni siti specializzati. Sono centinaia anche i lavoretti a cui possono dedicarsi i più piccoli: si va da un bouquet di fiori fatto di carta fino a un portafoto a forma di tulipano, ma anche portacandele, braccialetti, collane, ventagli e tanto altro ancora. Per quanto riguarda le ricette con cui trascorrere una gustosissima Festa della Mamma, il sito “giallo zafferano.it” propone i bellissimi cupcake con le rose, piccoli dolcetti pensati per allietare la prima colazione della mamma, ma anche una soffice mousse di fragole e una delicata torta alle albicocche. Di seguito riportiamo una selezione di siti internet dove trarre ispirazione per frasi, idee regalo, lavoretti e ricette per celebrare la Festa della Mamma.

http://www.frasionline.it/frasi-auguri-festa-mamma.htm
http://www.pensieriparole.it/frasi-per-ogni-occasione/auguri-per-la-festa-della-mamma/pag1
http://www.frasidamore.net/auguri-festa-della-mamma.htm
http://www.paneamoreecreativita.it/blog/2010/04/50-lavoretti-per-la-festa-della-mamma/
http://www.lavoretticreativi.com/festa-della-mamma/
http://www.giallozafferano.it/ricerca-ricette/ricette+festa+della+mamma/

© Riproduzione Riservata.