BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

BringBackOurGirls/ Anche Papa Francesco aderisce alla campagna social su Twitter

Si è aggiunto anche Papa Francesco alla campagna social su twitter per chiedere la liberazione delle studentesse nigeriane rapite dai terroristi islamici in Nigeria

Immagine da twitterImmagine da twitter

E' l'hashtag del momento, quel BringBackOurGirls che da alcuni giorni segnala una potente campagna social a cui hanno aderito tutti, anche i potenti del mondo ad esempio la moglie di Barack Obana, Michelle. E adesso vi ha aderito anche Papa Francesco che sul suo profilo twitter ha usato quell'hashtag per le ragazze nigeriane rapite dai terroristi musulmani in Nigeria. "Uniamoci tutti nella preghiera per l'immediato rilascio delle liceali rapite in Nigeria" ha scritto il pontefice in italiano, inglese e spagnolo. Intanto il governo nigeriano è sotto accusa per aver ignorato gli avvertimenti del rapimento prima che accadesse, ma anche per aver lasciato passare troppo tempo prima di chiedere l'aiuto internazionale. In queste ore sono invece giunti in Nigeria esperti americani che collaboreranno alla ricerca delle ragazze che gli islamici vogliono vendere come schiave. 

© Riproduzione Riservata.