BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

LUCA CASARINI/ Bruxelles, arrestato: manifestava contro l'European Business Summit

L'attivista italiano Luca Casarini oggi esponente della Lista Altra Europa per Tsipras per cui si candida al parlamento europeo, è stato arrestato a Bruxelles dalla polizia belga

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Stava manifestando a Bruxelles contro l'European Business Summit, l'incontro "dei grandi industriali". L'ex no global Luca Casarinii, oggi esponente della Lista Altra Europa per Tsipras per cui è candidato al parlamento europeo, è stato portato via in manette dalla polizia. Al momento è in stato di fermo in attesa di sapere se sarà trasformato in arresto. Non è chiaro al momento il motivo del suo fermo: Casarini era insieme a centinaia di persone che manifestavano e non si erano verificati incidenti. La manifestazione era organizzata da Blockupy davanti al palazzo dove si sta tenendo il summit europeo delle associazioni imprenditoriali definito dai manifestanti "un raduno di lobby d'affari organizzato per influenzare la politica europea a pochi giorni dalle elezioni".

© Riproduzione Riservata.