BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIARIO PAPA/ Vera Baboun, la speranza che Francesco butti giù l'ultimo muro

Pubblicazione:sabato 24 maggio 2014

Il muro separatore israeliano (Infophoto) Il muro separatore israeliano (Infophoto)

E poi viene fuori l'educatrice, la sensibilità di chi ha la passione per l'insegnamento. "I giovani palestinesi saranno i leader di domani, lasciateli crescere sani. Un muro fisico oggi può diventare un muro interiore, psicologico". Per questo la visita di Francesco è così importante: sperano davvero che l'uomo del dialogo possa prenderlo a calci quel Muro. E possa parlare a tutti, musulmani, cristiani ed ebrei. Poi mi confida il dono che farà a Bergoglio. Sta preparando una scultura con la base a stella, per ricordare il luogo della nascita di Gesù, con su minareti e campanili. Ne ha fatte fare due versioni, in ulivo e in pietra, a due artisti diversi. Sceglierà all'ultimo, seguendo l'ispirazione. "E da Papa Francesco cosa vorrebbe?" le chiedo. Certa di una risposta politica rimango spiazzata quando mi dice che chiederà di costruire un ospedale cardiaco. 

In fondo è sempre una donna. Pratica. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.