BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

OMICIDIO GALDIERO/ Su Facebook la foto dell'assassino e della vittima abbracciati

E' ancora mistero sul caso dell'omicdio dell'impreditore della frutta Galdiero, nonostante il presunto assassino si sia consegnato alla polizia. Ecco di cosa si tratta

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Poche ore prima si erano fatti fotografare allegramente insieme, abbracciati. Lui, Gennaro Galdiero, detto il "re della mela annurca" e l'altro, l'amico fraterno Pasquale Savanelli. Quest'ultimo poche ore dopo che la foto viene pubblicata sulla pagina facebook della compagna di Galdiero, lo ucciderà. Lo ha ammesso lui stesso anche se non ha voluto spiegare le ragioni del suo gesto. Gli inquirenti non hanno ancora chiuso il caso, troppi i dettagli poco chiari. Gennaro Galdiero era un imprenditore assai noto in Campania specie a Sessa Aurunca, un vero leader nella produzione di frutta. Anche Savanelli è un imprenditore della frutta e due giorni fa i due pranzano assieme in un agriturismo lungo l'autostrada Napoli-Roma. Era un loro appuntamento fisso almeno due volte la settimana dicono i ristoratori. Secondo le testimonianze i due a tavola alzano un po' la voce, poi Galdiero esce dal ristorante e al telefono con un cliente, l'ultimo a sentire le sue parole, dice. "Questo è scemo, ha anche la pistola". E poi proprio i colpi di pistola e la morte. Ma del movente ancora non si consoce nulla.

© Riproduzione Riservata.