BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

DONNA CROCIFISSA/ Firenze: forse un serial killer dietro l'omicidio, le ipotesi

Una giovane donna è stata trovata morta sotto al calcavia della A1 vicino a Firenze, legata a una sbarra in posizione da crocifissa. Ecco cosa è successo e gli aggiornamenti 

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Si fa l'ipotesi del violentatore seriale, dopo il ritrovamento di una donna rumena morta di circa 25 anni di età morta alla periferia di Firenze. Già l'anno scorso una prostituta era stata ritrovata stuprata e legata nella stessa zona, fortunatamente viva. Non ci sarebbe invece alcun simbolo nella posizione delle donna descritta dall'uomo che l'ha ritrovata in posizione da crocifissa.

Una immagine terrificante quella davanti alla quale si è trovato un uomo stamane alla periferia di Firenze, a Ugnano. Il corpo di una donna nuda, legata ai polsi a una sbarra in posizione quasi da crocifissa come l'ha descritta lo stesso testimone. La zona in cui è stata trovata è una zona frequentata da prostitute e nella stessa zona nel marzo 2013 venne trovata una prostituta di 46 anni, anche lei nuda e legata con un nastro a una transenna, ma ancora viva. Disse alle forze dell'ordine di essere stata violentata da un cliente che era poi fuggito. Gli abitanti della zona parlano poi di altri episodi analoghi. Tornando alla donna trovata morta, si tratta di una giovane tra i 20 e i 30 anni di carnagione bianca. Come nell'altro caso è stata legata a una sbarra sotto al cavalcavia della A1. Si pensa che a colpire in tutti questi casi sia la stessa persona.

© Riproduzione Riservata.