BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPILLO/ Meglio il giubbottino in jeans di Briatore del loden di Monti

Pubblicazione:

Flavio Briatore (Infophoto)  Flavio Briatore (Infophoto)

Abbiamo visto nelle aule magne cantautori e comici da cassetta, ex terroristi, e ci si stupisce se dove ti insegnano a far soldi arriva uno che ne ha fatti tanti, e ti dà i suoi consigli? Perché, ditemi uno che nella vita sogna di essere povero - spiega. Per poi incalzare svelando il re nudo: quando uscite da qui, ragazzi miei, la realtà è un’altra cosa. Le opportunità di cui vi parlano non ci sono mica. Dovete inventarvele. Non disprezzate il lavoro manuale, il lavoro umile, partite da lì, e poi se va bene andate avanti. Lasciate perdere i facili guadagni promessi dalle decantate start up, tutta fuffa. Aprite un’azienda di pronto intervento idraulico, elettrotecnico, puntate sull’artigianato. Aprite una pizzeria, almeno avrete il cibo per consolarvi se va male, e potete invitarci gli amici.

Chiaro che provoca, è andato lì apposta. Ma è sano che a tanti figli di papà, troppo sicuri di sé e di essere la crème dell’Italia, a tanti giovani coscienziosi che faticano sui libri con troppa disillusione, ha ricordato che la società li priva dei sogni. Che ai giovani no ci pensa nessuno, e allora tocca riprenderseli, i sogni, senza puzza sotto il naso e con determinazione e sacrificio.

Suggerimenti un po’ all’antica, conditi di qualche semplificazione e qualche parolaccia di troppo. Ma solo a pensare alla faccia dei manager invitati a contorno, al loro livore nel sentire gli applausi e le risate dei ragazzi presenti, sai che soddisfazione, una tantum.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.