BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ISTAT/ Separazioni e divorzi in calo nel 2012. Resistono i matrimoni religiosi

L'indagine Istat sui matrimoni nel corso del 2012 rivela che per la prima volta dal 1995 si è invertita la tendenza. Ci sono meno separazioni e meno divorzi

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Secondo quanto reso noto dall'Istat, nel 2012 i divorzi e le separazioni sono stati meno degli anni precedenti. Nel dettaglio 88.288 separazioni e 51.319 divorzi. Un calo rispettivamente dello 0,6% e del 4,6%. Si tratta di una battuta di arresto dopo una crescita continua cominciata nel 1995. Tra l'altro emerge anche che sono invece in aumento le coppie che vanno all'estero soprattutto in Spagna per ottenere una separazione più veloce di quanto si possibile in Italia. Istat comunica anche la durata media di un matrimonio nel nostro Paese: sedici anni per le separazioni, diciannove per i divorzi. La fascia di età più colpita da questi fenomeni è quella dei 40enni: l'età media è 47 anni per gli uomini e 44 per le donne. La maggior parte poi di coloro che si separano sono le coppie che hanno fatto un matrimonio civile. Le coppie sposate in chiesa infatti sarebbero più stabili: nel 2012 sono rimasti stabili 933 matrimoni religiosi su mille mentre nel 2005 erano stati 880 su mille. 

© Riproduzione Riservata.