BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CRISTOTECHE/ Video, arrrivano anche in Italia: musica e parole del Vangelo

Locali da ballo, feste in spiaggia dove si balla la "Christian dance": sbarcano in Italia le Cristoteche, ideate in Brasile da un prete dj. Ecco di cosa si tratta

Il sacerdote dj Il sacerdote dj

Sono nate in Brasile un paio di anni fa, ma i mondiali di calcio non centrano. Protagonista un sacerdote dj, padre Joseph Anthony che quando va alla consolle si fa chiamare dj Zeton. Comunque adesso sono arrivate anche in Italia. Sono le Cristoteche, le discoteche di Cristo, dove si balla come in ogni altro locale a tempo di musica dance, hip hop, techno (ma anche qualche brano gospel remixato per l'occasione) mentre su un grande schermo scorrono le parole del Vangelo e immagini un po' new age del Salvatore e degli apostoli. "God's party - divertimento allo stato "puro"- perché Dio fa festa per 1 solo peccatore convertito, più che per 99 giusti!" è lo slogan con cui questa estate si ballerà in vari locali, a rotazione. Si tratta di un tour che il 14 agosto fa tappa ad esempio al Tiburon Beach, un locale sulla spiaggia a Marsala in Sicilia. In Brasile il fenomeno ha avuto grande successo e pare abbia portato molti giovani ad avvicinarsi alla fede, ballando la Christian trance o Gospel remix. Un gruppo, gli Ziggybeats, ha anche inciso un salmo, quello 23, in chiave techno. 

© Riproduzione Riservata.