BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MALTEMPO LOMBARDIA/ Nubifragio, esonda il Seveso: allagamenti e strade chiuse

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(Infophoto)  (Infophoto)

MALTEMPO IN LOMBARDIA, ESONDATO IL SEVESO - L’estate è appena iniziata, ma la pioggia che questa mattina si è abbattuta in Lombardia ha ben poco a che vedere con la bella stagione. Attorno alle 9 di questa mattina Milano è stata colpita da un violento nubifragio, che si è protratto fino alle 10 (ora invece si intravede, seppur timidamente, il sole). E proprio attorno alle 9 è esondato il fiume Seveso in zona Niguarda (dove l’acqua ha raggiunto i 20 cm), allagando le strade di viale Zara, via Lario e viale Sarca. Sono dunque entrate in azione le squadre di Protezione civile, MM servizi idrici, Amsa e Polizia locale. Al confine tra Sesto San Giovanni e Cologno Monzese strade e sottopassaggi allagati. Situazione sotto monitoraggio costante, in particolar modo San Maurizio di Cologno, che nel 2002 fu allagata dal Lambro. La pioggia si è abbattuta violentemente in Brianza: nel monzese il Lambro è esondato all’interno del Parco, mentre nel tratto cittadino ha raggiunto il livello di guardia. Le zone maggiormente colpite sono via Villa, via Aliprandi e zona Grazie Vecchie. Ad Arcore, invece, l’acquazzone ha inondato viale Brianza, via Toscana, via Marche, via Lombardia e via Trento e Trieste. Infine, per quanto concerne il Varesotto, questo è stato teatro del maltempo tra le 7 e le 8 di questa mattina. A Saronno si sono allagati i sottopassaggi di via I Maggio – nei pressi della stazione – bloccando alcune automobili. A Busto Arsizio si sono allagati i sottopassi di via XX Settembre, via Tasso, mentre a  Castellanza via Morelli si è trasformata in un torrente.



© Riproduzione Riservata.