BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Ramadan 2014 / Che cos’è e quando comincia il mese di digiuno per i musulmani (oggi, 28 giugno)

Scatterà alla mezzanotte il mese di digiuno per il Ramadan – “mese caldo” in lingua araba – che i musulmani praticanti sono tenuti a osservare. Ecco in cosa consiste

(Infophoto) (Infophoto)

Scatterà alla mezzanotte il mese di digiuno per il Ramadan – “mese caldo”, in lingua araba – che i musulmani praticanti sono tenuti a osservare. Ne si sente spesso parlare ma non si sa bene in cosa consiste, dunque cerchiamo di fare un po’ di chiarezza. Dall’alba al tramonto è prevista l’astinenza dal cibo, acqua e altre bevanda, oltre che dal fumo e dai rapporti sessuali. Cos’è lecito ingerire nel corso della giornata? È permesso consumare il cosiddettoe “suhur”, un pasto frugale che deve essere mangiato prima dell’aurora. Solo quando cala il buio si può interrompere il digiuno. E ancora, nel corso della giornata si deve reciare la preghiera del “tarawih”. Per quanto concerne invece le origini religiose dell’usanza, il Ramadan è il periodo durante il quale l'arcangelo Gabriele dettò al profeta Maometto le sure del Corano. Digiunare dall’alba al tramonto (pratica denominata “sawm”) è uno dei cinque pilastri dell’Islam, insieme alla professione di fede, all'elemosina, al pellegrinaggio alla Mecca e alla preghiera quotidiana. Ma ci sono dei casi particolari che permettono di non rispattare le regole?Sì, può esserne esonerato chi è malato o si trova in viaggio, oltre ai bambini e alle donne incinte o che allattano.

© Riproduzione Riservata.