BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DELITTO CHIARA POGGI/ Garlasco: il mistero delle biciclette di Alberto Stasi

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Si era già parlato della bicicletta di Alberto Stasi, come di una prova trascurata nelle indagini relative all'omicidio di Chiara Poggi, il noto delitto di Garlasco. La bicicletta con cui lo Stasi si recò quel giorno a casa della fidanzata trovandola morta, secondo la sua versione, o invece per ucciderla secondo l'accusa. Una bicicletta nera da donna vista da un testimone fuori dell'abitazione dei Poggi quel giorno, ma ce n'è anche una seconda, una bicicletta bordeaux da uomo che avrebbe su un pedale tracce biologiche della vittima. Tutte e due le biciclette appartengono alla famiglia Stasi, tutte e due le biciclette le usava Alberto. Ecco cosa è stato scoperto. La bicicletta da donna, una Luxury nera, monta i pedali della Giubileo da uomo. Lo hanno confermato i produttori della bicicletta stessa, una azienda di Monza. Perché è stata operata questa inversione di pedali? La ricostruzione dell'avvenuto scambio di pedali è stata fatta dai legali della famiglia Poggi. Alberto, dicono, quel giorno sarebbe andato da Chiara usando la bicicletta nera da donna. La uccide e lascia su un pedale tracce del sangue di lei. Venuto a sapere che un testimone aveva visto quella bici fuori della casa diChiara, scambia i pedali fra le due bici perché pensa che la polizia avrebbe sequestrato quella bici nera da donna. 



© Riproduzione Riservata.