BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Pentecoste/ Oggi 8 giugno, Papa Francesco: l'evento che segna la nascita della Chiesa

Oggi 8 giugno è la festa di Pentecoste, che cade esattamente cinquanta giorni dopo la Pasqua, dunque è una festa mobile. Ecco cosa ha detto oggi il Papa nella celebrazione

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Oggi si celebra la Pentecoste che in greco antico significa cinquantesimo giorno perché cade cinquanta giorni dopo la Pasqua. Inizialmente una festa ebraica che celebrava il ringraziamento è diventata nella tradizione cristiana la diffusione dello Spirito Santo, dono del Risorto e quindi nascita della Chiesa stessa. Lo ha ricordato oggi Papa Francesco celebrando la liturgia del giorno di Pentecoste nella basilica di san Pietro davanti a 5mila fedeli. "Dove arriva lo Spirito di Dio, tutto rinasce e si trasfigura: l'evento della Pentecoste segna la nascita della Chiesa e la sua manifestazione pubblica. E ci colpiscono due tratti: è una Chiesa che sorprende e scompiglia. Attenzione: se la Chiesa è viva sempre deve sorprendere, se no è debole, ammalata, morente e deve essere ricoverata nel reparto di rianimazione" ha detto Francesco. Fino al Diciannovesimo secolo in Italia c'era l'usanza durante la festa di Pentecoste di far cadere sui fedeli petali di rose rosse per ricordare la discesa dello Spirito Santo. Da allora ancora oggi in alcune località dell'Italia meridionale è rimasta l'usanza di chiamarla festa di Pasqua rosata.

© Riproduzione Riservata.