BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SANTO DEL GIORNO/ Il 1° luglio si festeggia il Beato Antonio Rosmini

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Nel 1994 iniziò la causa per la sua beatificazione, nel giugno del 2006 Papa Benedetto XVI lo dichiarò venerabile e nel novembre del 2007, presso la diocesi della città di Novara, avvenne la cerimonia della beatificazione. Antonio Rosmini è considerato il patrono dei mercatisti e dei liberisti. Numerose città italiane organizzano festeggiamenti in ricordo del Beato Antonio Rosmini, tra queste vanno ricordate la città di Stresa, quella di Domodossola e quella di Rovereto in provincia di Trento. A Stresa viene programmata, nella giornata del 1 luglio, una celebrazione eucaristica, una salita al colle nel santuario del SS.. Crocifisso e, a conclusione della giornata, una fiaccolata molto suggestiva ed un concerto. Presso la borgata del Sacro Monte Calvario di Domodossola sono in programma visite guida alla sua cella, dove sarà possibile vedere una sua reliquia, alcuni suoi effetti personali e copie di svariati suoi manoscritti. A Rovereto, oltre alla solenne eucarestia, è possibile partecipare a conferenze finalizzate a far conoscere sia il pensiero filosofico che cristiano del beato.

© Riproduzione Riservata.