BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

COPPIE GAY/ Giovanardi: inaccettabile incitare i sindaci a istituire i registri

Il senatore del Nuovo Centrodestra Carlo Giovanardi ha chiesto che la senatrice del Pd Monica Cirinnà venga sostituita nel ruolo di relatrice del testo unificato sulle unioni civili.

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Il senatore del Nuovo Centrodestra Carlo Giovanardi ha chiesto al presidente della Commissione Giustizia del Senato, Nitto Palma, di sostituire la senatrice del Pd Monica Cirinnà nel ruolo di relatrice del testo unificato sulle unioni civili. "Ritengo infatti inaccettabile – ha spiegato Giovanardi in una nota - che la senatrice abbia non soltanto pubblicamente condiviso la scelta del sindaco di Napoli di trascrivere all'anagrafe un matrimonio contratto in Spagna da due persone dello stesso sesso", ma abbia anche "auspicato che molti sindaci seguano questo esempio per sollecitare il Parlamento a legiferare in questo senso, essendo attualmente la trascrizione vietata dalla Costituzione e dalle leggi in vigore nel nostro paese". Il senatore ha quindi concluso comunicando che Nitto Palma, "verificata l'assenza della senatrice Cirinnà alla seduta odierna", si è riservato di affrontare la questione nella prossima seduta della commissione Giustizia.

(Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.