BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCIOPERO/ Oggi, le agitazioni sindacali in programma (23 luglio 2014, ore 16.40)

Pubblicazione:mercoledì 23 luglio 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 23 luglio 2014, 17.34

(Infophoto) (Infophoto)

SCIOPERO, LE AGITAZIONI SINDACALI IN PROGRAMMA OGGI, MERCOLEDI’ 23 LUGLIO 2014 – A L’Aquila e provincia scioperano i lavoratori delle Poste Italiane con astensione dalla prestazioni straordinarie e aggiuntive. L’agitazione è iniziata ieri e si protrarrà fino al 21 agosto. Si dà poi la notizia della manifestazione, sempre in casa Poste Italiane, degli addetti dal settore recapito: astensione dal lavoro straordinario (secondo quanto stabilito dai sindacati Slc-Cgil). Ad Avellino, invece, i sindacati della Camera Penale dell’Irpinia  hanno indetto uno sciopero che riguarda gli avvocati, chiamati ad astenersi dalle attività giudiziarie fino al 31 luglio (l’agitazione è scattata oggi).

SCIOPERO, LE AGITAZIONI SINDACALI IN PROGRAMMA OGGI, MERCOLEDI’ 23 LUGLIO 2014 Scioperano, secondo quanto stabilito dalla Camera Penal edi Cosenza, gli avvocati del Ministero della Giustizia della città calanbrese. Gli avvocati si asterranno dalle udienze e attività giudiziarie fino al 25 luglio: l’agitazione è scattata il 21. E sempre in tema di Ministero della Giustizia, anche gli avvocati di Pescara si astengono dalle attività giudiziarie dal 22 luglio fino al 27. La protesta è stata decisa dall’ordine degli avvocati di Pescara. Rimanendo in Abruzzo, il personale delle Poste Italiane (che aderisce a Uilposte) si astiene da prestazioni straordinarie e aggiuntive dal 21 luglio fino al 28.

SCIOPERO, LE AGITAZIONI SINDACALI IN PROGRAMMA OGGI, MERCOLEDI’ 23 LUGLIO 2014 – Gli operatori Call Center della Divisione Services di Telecom Italia-Lazio sono protagonisti di una protesta indetta dal sindacato Snater che prevede 1 ora in uscita per ogni turno. L’agitazione, scattata il 13 luglio, terminerà il 31 di questo mese. A livello nazionale ecco invece lo sciopero della Divisione Caring di Telecom Italia: gli addetti incrociano le braccia nelle ultime due ore del turno (più blocco straordinario). Il personale del tribunale di Latina (Lazio) si astiene dal lavoro straordinario secondo quanto stabilito dal sindacato Cisal.

SCIOPERO, LE AGITAZIONI SINDACALI IN PROGRAMMA OGGI, MERCOLEDI’ 23 LUGLIO 2014 – Iniziamo il resoconto degli scioperi in programma quest’oggi, mercoledì 23 luglio, dando notizia di quello che coinvolge il personale di Open Access Telecom Italia di Roma e Lazio: i sindacati Cisal-Comunicazione hanno indetto una protesta nella ultime due ore del turno e blocco straordinario. L’agitazione va avanti dal 28 giugno e si protrarrà fino al 28 luglio. A Pisa e provincia è invece in atto l’agitazione del trasporto pubblico locale secondo quanto voluto da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Faisa-Cisal. È previsto il blocco straordinario con esclusione dei giorni dal 28 luglio al 3 agosto. A La Spezia sono invece gli operatori di Enel Distribuzione a incrociare le braccia nelle ultime due ore del turno: lo sciopero, scattato il 19 luglio, terminerà il 9 agosto.



© Riproduzione Riservata.