BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VACCINI/ Rosolia e morbillo: vaccinazioni in calo del 25%, la denuncia del ministro Lorenzin

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Una battaglia contro la disinformazione sull’importanza dei vaccini. È questo l’allarme lanciato dalla Siti, la Società italiana di igiene, medicina preventiva e sanità pubblica, durante la conferenza “L’importanza di vaccinarsi”, che si è svolta presso il ministero della Salute di Lungotevere Ripa. “Stiamo registrando un calo delle coperture vaccinali, con diminuzioni che in alcune zone toccano anche il 25 per cento per rosolia e morbillo. Un fenomeno dovuto alla campagne di disinformazione contro i vaccini che si stanno diffondendo soprattutto sul web”, spiega Michele Conversano, presidente della Siti. Sulla questione interviene il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin: “i temi legati alla salute pubblica e all’igiene sono troppo spesso dimenticati. Tante malattie sono state eradicate grazie alla vaccinazione di massa, ma non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia. L’assenza di alcune malattie è infatti come la libertà: ti accorgi di quanto sia importante solo dopo averla persa”. Dito puntato su questo argomento contro i media “che raccontano soltanto gli avvenimenti eccezionali e quasi mai trattano la normalità, i fondamenti della salute pubblica, tra cui c’è indubbiamente l’importanza dei vaccini”. Durante la conferenza, è stato presentato il portale www.vaccinarsi.org, realizzato dalla Siti in collaborazione con Fimp, Sip, Fimmg e con il patrocinio del ministero della Salute e dell’Istituto superiore di sanità. Il portale, in un anno, ha avuto 500 mila visite. Oltre 1 milione le pagine consultate, con una media di 110.000 pagine mensili.  

(Serena Marotta)



© Riproduzione Riservata.