BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Il 10 agosto si celebra San Lorenzo martire

Pubblicazione:

(Infophoto)  (Infophoto)

La sera del 10 agosto, da tutti conosciuta come la notte di San Lorenzo, avviene il fenomeno delle stesse cadenti, tradizionalmente legato al Santo poiché le scie luminose richiamano la brace ardente sulla quale egli venne martirizzato anche se, in realtà la spiegazione scientifica risiede nel passaggio della Terra fra lo sciame meteorico delle Perseidi. Questo Santo, molto amato e venerato in Italia, è il patrono di varie città e paesi, tra cui Tivoli e Grosseto e compatrono di Perugia e Viterbo. Egli è il protettore dei pompieri, dei bibliotecari, dei cuochi e dei pasticceri e molte sono le chiese e le basiliche costruite in suo onore. In particolare, a Roma, è possibile seguire uno speciale itinerario che ricorda i luoghi più importanti della vita di San Lorenzo. Chiunque voglia percorrere le tappe della sua vita e, soprattutto del suo martirio, potrà visitare le Catacombe di San Callisto, San Lorenzo in Lucina, dove è possibile vedere la graticola sulla quale morì, la Basilica di San Lorenzo fuori le mura, costruita da Costantino e dove fu posto il corpo del Santo e San Lorenzo in Panisperna, nella cui cripta si trova il luogo dove fu preparata la graticola.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.