BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Il 16 agosto si ricorda Santo Stefano d’Ungheria

Infophoto Infophoto

Santo Stefano morì il 15 agosto del 1038, nel giorno della festa dell’Assunzione. Il suo erede designato, Pietro Orseolo, e suo cognato Samuele Aba (che aveva sposato una sorella minore di Stefano), combatterono tra loro per anni per contendersi la corona. Le lotte durarono nove anni. Al termine emerse la figura di Andrea, cugino di Stefano che venne incoronato nuovo re d’Ungheria nel 1047.

Santo Stefano venne canonizzato dal pontefice Gregorio VII nel 1083. Nell’anno 2000, Santo Stefano venne canonizzato anche dalla Chiesa Ortodossa. Si tratta del primo santo a essere riconosciuto dalla chiesa orientale dopo lo scisma del 1054 che spezzò per sempre i legami della Chiesa Ortodossa con Roma. Santo Stefano è patrono dell’Ungheria, di Budapest e di Zagabria.
Una delle maggiori onorificenze dell’antico Impero Austro-Ungarico era dedicata a Santo Stefano: si tratta del “Königlich ungarischer St. Stephans-Orden”, (“Ordine reale di Santo Stefano d’Ungheria”), istituito dall’imperatrice Maria Teresa d’Asburgo nell’anno 1764.

© Riproduzione Riservata.