BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCIOPERO/ Oggi, le agitazioni sindacali in programma (23 agosto 2014, ore 16.30)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(Infophoto)  (Infophoto)

SCIOPERO, LE AGITAZIONI SINDACALI IN PROGRAMMA OGGI, SABATO 23 AGOSTO – Si segnala, a livello nazionale, lo sciopero in corso del personale degli uffici periferici del Ministero dell’istruzione dell’Università e della Ricerca; si tratta di un’agitazione organizzata dal sindacato Rsu che si protrarrà fino al 5 settembre, mentre è scattata il 4 agosto. Le modalità della protesta prevedono l’astensione dalla prestazioni straordinarie. A Firenze si segnala invece la manifestazione del personale di ATAF, mentre in provincia di Messina ecco la protesta dei lavoratori del Consorzio Autostrade Siciliane, che incrociano le braccia nelle ultime due ore del turno fino al 15 settembre. Venendo invece alla Sardegna, si registra a Sassari la manifestazione del personale dell’azienda elettrica Terna Spa voluta dai sindacati Filctem Cgil, Flaei Cisl Reti, Uiltec Uil: lo sciopero prevede l’astensione dal lavoro straordinario dal 18/8 fino al 17/9.

SCIOPERO, LE AGITAZIONI SINDACALI IN PROGRAMMA OGGI, VENERDI’ 22 AGOSTO – Il personale del San Raffaele SpA di Iglesias – in provincia di Cagliari – secondo quanto stabilito dai sindacati Fp-Cgil, Fp-Cisl, Uiltucs-Uil, incrocia le braccia fino al 12 settembre per quanto concerne gli straordinari del mese di agosto.  A livello nazionale si segnala invece lo sciopero dal lavoro straordinario da parte degli addetti di Poste Italiane: le organizzazioni sindacali Cobas-Pt, Cub e Usb scioglieranno la protesta proprio quest’oggi dopo un mese, visto che la dimostrazione è scattata il 23 luglio. E sempre in casa Poste Italiane, il personale della Lombardia si astiene, fino a domani compreso, dalle prestazioni straordinarie e aggiuntive seguendo le indicazioni di Slc-Cgil. E ancora PI vede l’agitazione del personale di Taranto, che si astiene anch’esso dalle prestazioni straordinarie e aggiuntive fino a domani, sabato 23 agosto, incluso.



© Riproduzione Riservata.