BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCONTRO TRA TORNADO/ Picchetto d'onore per Mariangela Valentini (23 agosto 2014)

Pubblicazione:sabato 23 agosto 2014 - Ultimo aggiornamento:sabato 23 agosto 2014, 16.33

(Infophoto) (Infophoto)

SCONTRO TRA TORNADO: RITROVATO ANCHE IL QUARTO CORPO - Era presente un picchetto militare di soldati e soldatesse del 235esimo reggimento Piceno al momento in cui i resti di Mariangela Valentini sono stati trasferiti all'obitorio di Ascoli. Un cappellano militare ha benedetto il corpo del capitano pilota, ultimo a essere stato trovato dei quattro piloti morti nello scontro fra due jet militari. Intanto il sottosegretario alla difesa Alfano ha reso pubblica una nota in cui esprime la sua vicinanza alle famiglie dei quattro piloti: "I nostri quattro servitori dello Stato non a caso rappresentano l’Italia tutta: Mariangela Valentini, lombarda, Alessandro Dotto, piemontese, Paolo Piero Franzese, campano e Giuseppe Palminteri, siciliano. Per loro e per il nostro Paese, conclude il Sottosegretario, non è proficuo per nessuno strumentalizzare la vicenda, occorrerà cercare risposte certe dalle scatole nere per conoscere l’effettiva dinamica dell’incidente e porre i necessari rimedi per il futuro e per la sicurezza di tutti.

Il mio commosso sentimento di cordoglio va, quindi, a tutto l’ambiente Difesa e la mia particolare vicinanza va oggi alle donne e agli uomini dell’Arma Azzurra”.

SCONTRO TRA TORNADO: RITROVATO ANCHE IL QUARTO CORPO - Sarebbe stata ritrovata la scatola nera del secondo jet, la prima come si sa era già stata trovata e sembra che sia danneggiata. Tutte e due le scatole nere sono comunque state prese in consegna dalla procura di Ascoli che adesso cercherà di leggervi i contenuti per capire le cause dello scontro fra i due jet. La seconda scatola nera è stata trovata nei pressi di Poggio Anzù dove è stato anche ritrovato il corpo di Mariangela Valentini. 

SCONTRO TRA TORNADO: RITROVATO ANCHE IL QUARTO CORPO - Pochi minuti fa l'Aeronautica militare ha confermato il ritrovamento dei resti anche del quarto pilota disperso in seguito allo scontro di due Tornado nei cieli di Ascoli Piceno avvenuto martedì 19 agosto. Si tratta delle spoglie del capitano pilota Mariangela Valentini, rinvenute in località Poggio Anzù sotto la cabina di pilotaggio distrutta del suo aereo. Poco distante da lei, in precedenza, le squadre del Soccorso Alpino avevano trovato i resti di un terzo corpo maschile: anche se non c'è l'identificazione ufficiale (per la quale bisogna attendere l'esame del Dna) è praticamente certo che la salma sfigurata dall'esplosione, recuperata con un verricello da un elicottero dell'Aeronautica e portata all'obitorio di Ascoli Piceno, è del capitano navigatore Paolo Piero Franzese. Gli altri due piloti, Alessandro Dotto (capitano pilota) e Giuseppe Palminteri (capitano navigatore), a bordo dell’altro Tornado, erano stati ritrovati nella valle affianco, vicino a Tronzano, a 800 metri di distanza l’uno dall’altra. Nessuna traccia invece, al momento, della seconda scatola nera, fondamentale per ricostruire l’incidente e capire cosa si successo: errore umano e/o avaria? Ma l'Aeronautica non esclude "nessuna opzione", compresi un problema tecnico, l'impatto con un volatile o il malore di un pilota, mentre è stata informalmente smentita dagli inquirenti, in attesa di aprire la scatola nera, la voce circolata in città di un errore di manovra o un'avaria del velivolo guidato dal pilota donna.



© Riproduzione Riservata.