BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MEETING RIMINI 2014/ Diretta streaming video, "Verso le periferie del mondo e dell’esistenza. Il destino non ha lasciato solo l’uomo". Oggi 25 agosto

Proseguono gli appuntamenti al Meeting di Rimini. Oggi alle 17 si terrà l’incontro “Verso le periferie del mondo e dell’esistenza. Il destino non ha lasciato solo l’uomo”

foto: Infophoto foto: Infophoto

Proseguono gli appuntamenti al Meeting di Rimini 2014. Oggi alle 17 si terrà l’incontro “Verso le periferie del mondo e dell’esistenza. Il destino non ha lasciato solo l’uomo”, visibile in diretta streaming tramite il canale Youtube del Meeting. L’incontro si svolgerà presso l’Auditorium Intesa Sanpaolo D5. A introdurre l’evento è Emilia Guarnieri, presidente della fondazione Meeting per l’amicizia fra i popoli. Partecipa al dibattito Aleksandr Filonenko, docente di filosofia all’Università Nazionale di Char’kov, Ucraina, recentemente intervistato da IlSussidiario.net. Il professore ha spiegato che il nome del suo paese, viene dalla parola russa “kraj” che significa confine, cioè periferia, quindi in un certo senso si riallaccia perfettamente al tema di quest’anno del Meeting. “In Ucraina, si è visto che persino là dove regnano l’apatia, la più totale indifferenza per questioni sociali e politiche, succedono degli avvenimenti che risvegliano nella persona motivazioni molto più essenziali di quelle politiche… “, ha spiegato il professore. Punta a una politica di pace e speranza: “Quello che si è visto nei tre mesi di resistenza sul Majdan è stata una protesta che voleva essere pacifica, che si è sforzata di esserlo, che per tre mesi ha fatto di tutto per evitare la violenza, e per raggiungere i propri scopi in modo pacifico. Davvero è stato il tentativo di una nuova opera di pacificazione, che è stato coronato dal fatto di avere ottenuto la nascita di uno Stato diverso”, ha spiegato.