BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PRETE MORTO/ Livorno, il cadavere trovato in mare: forse un incidente

Questa mattina è stato rinvenuto il cadavere di un uomo nella Darsena  Vecchia di Livorno. Il corpo è stato avvistato all'alba da un passante mentre galleggiava tra le barche all'ormeggio

(Infophoto) (Infophoto)

Questa mattina è stato rinvenuto il cadavere di un uomo nella Darsena Vecchia di Livorno. Il corpo è stato avvistato all'alba da un passante mentre galleggiava tra le barche all'ormeggio. La vittima è Giacomo Vigo, un sacerdote di Genova di 42 anni scomparso dal capoluogo ligure il 3 agosto. Il religioso, trovato in mare vestito con l’abito talare, è stato identificato grazie al codice Iban che portava con sé appartenente a un suo conoscente, che ne ha consentito l’identificazione. Le forze dell’ordine della questura di Livorno valutano l'ipotesi di una rapina finita male, ma si tratta di una pista poco accreditata dal momento che nel portafoglio aveva del contante. In più il corpo non presenta alcun segno di violenza, per cui gli inquirenti sono indirizzati verso lo scenario dell'incidente o del suicidio, visto che l’uomo era da tempo in cura psichiatrica per crisi depressive.

© Riproduzione Riservata.