BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LECCO/ Bimba di nove mesi muore mentre dome nella culla

Tragedia a Ballabio, in provincia di Lecco, dove una bimba di appena nove mesi è morta mentre dormiva nella culla. A trovarla è stata la madre, infermiera presso l'ospedale Manzoni

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Tragedia a Ballabio, in provincia di Lecco, dove una bimba di appena nove mesi è morta mentre dormiva nella culla. A trovarla è stata la madre, infermiera di professione presso l’ospedale Manzoni di Lecco, che ha provato a rianimarla praticandole un massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca, ma non c’è stato niente da fare. Poco prima la famiglia si trovava a casa dei nonni e la piccola si era svegliata per poi riaddormentarsi: poco dopo la mamma è andata a controllare se ancora dormiva, ma la bimba era pallida e non respirava. In attesa dell’ambulanza i tentativi di salvarle la vita, ma ormai era troppo tardi. Le cause del decesso, ancora ignote, verranno chiarite con l’autopsia disposta dalla Procura di Lecco: si pensa però che si tratti della cosiddetta sindrome della "morte in culla" o della "morte improvvisa del lattante", un fenomeno che la comunità scientifica ancora non riesce a spiegarsi. Prima del decesso la bimba non aveva mostrato alcun sintomo o segnali di sofferenza.

© Riproduzione Riservata.