BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MALTEMPO/ Bomba d'acqua e grandine a Firenze. Crollo in una scuola: cinque feriti

A causa del maltempo a Firenze, dove si è abbattuta una bomba d’acqua e di grandine, sono stati chiusi i musei. Crollo in una scuola a Lazzeretto: cinque persone ferite.

foto: Infophoto foto: Infophoto

Una bomba d’acqua e di grandine si è abbattuta oggi su Firenze e tutta la provincia. Tanti i disagi e i danni causati dal violento temporale: si registrano allagamenti, alberi caduti e infiltrazioni d'acqua perfino nell'ospedale di Santa Maria Nuova, dove per diverse ore non è stato possibile trasportare i pazienti da un piano all'altro a causa del blocco degli ascensori. A Lazzeretto, una frazione di Cerretto Guidi, cinque persone sono rimaste ferite in un crollo all'interno della scuola elementare: è dovuto intervenire l’elisoccorso Petaso che è atterrato nel campo sportivo, dove sono stati allestiti due punti medici avanzati. E ancora, alle 14.30 una decina di persone sono state ricoverate all’ospedale San Giuseppe di Empoli, alcune sono vittime di incidenti stradali. A Stabbia molte persone sono state colte da crisi di panico, una è stata curata per tumefazioni al volto dovute alla grandinata. Sono state evacuate alcune scuole: la scuola elementare Don Dilani in zona Isolotto, dove la tempesta ha scoperchiato le lamiere facendo crollare il controsoffitto, la scuola Capponi e il liceo Dante. Dalle previsioni risulta che il maltempo è previsto anche nelle prossime ore. Per questo motivo il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha invitato i cittadini a evitare l’uso delle auto e di stare all’aperto. (Serena Marotta)  

© Riproduzione Riservata.