BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

INCIDENTE STRADALE/ Carabiniere scopre che la vittima è la figlia

Tragedia a Pastrengo, in provincia di Verona, dove una ragazza di 26 anni ha perso la vita in un incidente d'auto. E' stato il padre, carabiniere, a scoprire l’identità della vittima.

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Tragedia a Pastrengo, in provincia di Verona, dove una ragazza di 26 anni ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto verso le due del mattino in località Pol. Fatalità ha voluto che fosse proprio il padre, maresciallo e comandante della sezione locale dei carabinieri, a scoprire l'identità della vittima una volta arrivato sul luogo dello schianto: l'uomo non sapeva chi ci fosse al volante, lo ha capito solo durante i rilievi. L'auto guidata dalla giovane è uscita di strada in curva, finendo la corsa nel punto in cui inizia il guardrail: questo ha sfondato il parabrezza, uccidendola sul colpo. Illesa invece l’amica che sedeva al suo fianco, dal lato del passeggero, che ha chiamato i carabinieri. Il padre della vittima era in servizio in quel momento, ma dopo la tragica scoperta l’incarico è stato affidato ai carabinieri di Bussolengo. Secondo i primi rilievi l’auto stava viaggiando a velocità moderata, quindi non è ancora chiaro come mai la ragazza abbia perso il controllo della vettura: in quel punto di strada, hanno però fatto sapere i militari, si sono verificati in passato altri incidenti.

© Riproduzione Riservata.