BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ISIS/ Bagnasco: inquietante il fenomeno degli europei arruolati

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

E' "inquietante" che così tanti europei si siano arruolati nell’Isis. Lo ha detto il presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, parlando di quanto sta accadendo in Iraq e Siria a margine di un incontro a Genova. "E' uno scenario molto preoccupante, da prendere molto sul serio – ha aggiunto, come riportato dall'agenzia Ansa - senza paura neppure di dire le cose che sono politicamente scorrette. Altrimenti si affrontano le cose con un atteggiamento di inferiorità, che non fa bene, non serve, oppure di arroganza e violenza. La cosa è molto seria perché ha un aspetto fra l'altro inedito che è quello della esibizione compiaciuta dell'orrore e della barbarie". Quanto sta avvenendo, ha spiegato ancora l’arcivescovo di Genova, "è un fatto nuovo, almeno per il mondo occidentale e deve farci molto pensare su due piani": il primo, molto pratico, "è come fermare l'aggressore, come ha detto il Santo Padre, perché la violenza e il sopruso, sia di matrice ideologica sia di altra matrice, penso alla persecuzione dei cristiani e delle minoranze religiose, vengano fermati. Questa è una barbarie su cui il mondo occidentale ha taciuto troppo a lungo e ha parlato troppo tardi e finora in modo poco efficace". Il secondo piano, invece, "è quello più culturale: deve inquietarci e farci pensare seriamente il fatto che non pochi europei abbiano raggiunto queste zone e si siano arruolati".



© Riproduzione Riservata.