BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CAPODANNO 2015/ Martellate in testa alla figlia di 3 anni: arrestato il padre, un ucraino

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Non ha opposto alcuna resistenza e ha ammesso quello che aveva fatto. Un uomo di 36 anni, di nazionalità ucraina, è stato arrestato nella notte di capodanno per aver preso a martellate sulla testa la figlia di 3 anni. La bambina si trova ricoverata in gravi condizioni  ma fortunatamente non è in pericolo di vita. E' successo a Busnago alla periferia di Milano. Probabilmente uno scatto di follia improvviso: secondo la moglie, l'uomo non aveva mia mostrato alcun segno di insofferenza o aveva compiuto gesti violenti. Solamente, ha detto, negli ultimi giorni sembrava sofferente e taciturno. Ieri sera aveva annunciato l'arrivo di alcuni amici per il cenone di capodanno, ma alle 11 non si era visto nessuno. Allora la mamma ha messo a letto la piccola, quindi il gesto inconsulto dell'uomo che purtroppo potrebbe avere una spiegazione medica. Ha infatti detto che prima di colpire la figlia aveva sentito delle voci, chiaro segnale di schizofrenia.



© Riproduzione Riservata.