BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CAPODANNO 2015 / Milano e Roma, supermercati e centri commenrciali aperti il primo dell’anno sono un miraggio (1 gennaio 2015)

Pubblicazione:

Foto d'archivio (Infophoto)  Foto d'archivio (Infophoto)

CAPODANNO 2015: SUPERMERCATI E CENTRI COMMERCIALI APERTI A MILANO E ROMA SONO UN MIRAGGIO (OGGI, 1 GENNAIO 2015) - Capodanno 2015, come ogni giorno di festa scatta la caccia ai supermercati, negozi e centri commerciali aperti a Milano, Roma e nel resto d'Italia. Putroppo per gli smemorati, oggi sarà una giornata all’insegna della quiete e dei negozi chiusi anche a Milano e a Roma. Non ci saranno infatti Supermercati o Centri Commerciali aperti nei grandi centri, ed evidentemente per i consumatori si tratterà di ottimizzare la cottura degli avanzi del cenone di San Silvestro per riuscire pranzare e a cenare. Non ci sono infatti segnalazioni dai siti di settore su aperture straordinarie di Supermercati, Ipermercati e Centri Commerciali aperti nella giornata di oggi. Dopo lo sforzo di ieri, infatti gli ipermercati e i supermercati (anche dei grossi centri come Milano e Roma) hanno concesso un giorno di riposo ai propri dipendenti, anche in vista degli inventari di inizio anno, che molte catene della grande distribuzione effettueranno proprio alla fine delle feste. Altre chiusure straordinarie, ma forse nel momento migliore dell’anno, visto che le grandi feste hanno permesso ai tanti clienti di riempire le proprie dispense. Nei piccoli centri turistici, invece, la situazione è diversa e non sono introvabili piccoli negozi di alimentari e di vendita al dettaglio di prodotti tipici. Anche se un capodanno di (finti) rimorsi per i cenoni (e soprattutto di cotechini e lenticchie avanzati da finire) dovrebbero mitigare l’assenza di questi servizi commerciali su vasta scala.



© Riproduzione Riservata.