BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BISTRONOMIA/ Ecco come mettersi a dieta dopo le feste

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

A Quinto Vercellese, in quello che era il bar del Bivio (tel. 0161274131), è stato ricavato un grazioso bistrot, dove gustare un buon aperitivo o fare una sosta golosa che con massimo 25 euro assicura ghiotta selezione di salumi, zuppa di ceci e farro o orecchiette con broccoletti e acciuga, testina di vitello con bagnetto rosso e verde, torta di mele con panna o crème caramel. Con la stessa formula, ma lontano dal ristorante principale, ossia dal Combal.zero (tel. 0119565225) a Rivoli, Davide Scabin ha inaugurato da poco Blupum (tel. 3333146158) a Ivrea, che è guidata con bravura e professionalità da sua sorella Barbara, e che ha anche boutique di cose buone e spazio dedicato alla cucina take away. E, vero colpo di genio, Mulino a Vino (www.mulinoavino.com) a New York, locale inaugurato a Manhattan con Paolo Meregalli, che, in poco tempo, ha già conquistato la Grande Mela raccontando l’Italia con vini e piatti d’eccellenza come vitello tonnato, tagliatelle alla bolognese, bombolone cacio e pepe, “mulino’s polpetta”, “snowflakes” al basilico e ricotta, a prezzi di rara ragionevolezza. Buon anno!

© Riproduzione Riservata.