BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

VIA IL LAVORO DALLE CARCERI?/ "L'autogol" di Renzi in diretta tv

Matteo Renzi (Infophoto)Matteo Renzi (Infophoto)

Forse, e molto più semplicemente, il problema è che queste convenzioni costano. Ma, diamine!, da un Governo che ha appena ottenuto il successo europeo di una flessibilità sui conti pubblici ci si aspetterebbe più intelligenza. Tanto più che dalla Corte europea per i diritti umani è arrivata all'Italia una "condanna" per il sovraffollamento delle prigioni e che il lavoro diminuisce il tasso di recidiva tra i carcerati.

Ci auguriamo che Renzi, distratto forse negli ultimi giorni dalla preparazione del discorso di commiato al Parlamento europeo e dalle vicende del Colle più alto di Roma, possa porre rimedio a quella che sembra una clamorosa "svista". Che forse non è tale. Già a dicembre, infatti, le cooperative che fanno lavorare i carcerati hanno subito un taglio (naturalmente retroattivo) dei crediti di imposta previsti dalla Legge Smuraglia (la norma che dal 2000 ha incominciato a incentivare cooperative e imprese ad assumere detenuti).

Insomma, Renzi in fretta dovrebbe toglierci più di un dubbio: il sostegno ai concittadini "svantaggiati" vale solo a parole?; se così non è, c'è qualcosa che non va nei carcerati? Non si possono spendere soldi dello Stato (che pure evidentemente si spendono perché le carceri hanno dei costi) per chi nella propria vita ha sbagliato? Ma se il quotidiano (Il Corriere della Sera) della borghesia, della classe media, dell'equidistanza politica, pubblica un articolo della paladina (Milena Gabanelli) della libertà di stampa e del giornalismo di inchiesta italiano in cui si dice che le cooperative costano e fanno lavorare i peggio detenuti, allora forse il problema sta a monte di Renzi, della sua "annuncite" e della "tentazione" di usare il sociale per migliorare la propria immagine (in tv naturalmente).

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
16/01/2015 - Governo dannoso (Carlo Cerofolini)

Questa è un’ulteriore dimostrazione che il governo Renzi, oltre che chiacchierone e inconcludente, è dannoso, come del resto dannosi sono stati pure i governi Monti e Letta.

 
16/01/2015 - Voi non ci crederete ma... (claudia mazzola)

...io ho un amico che stava bene in carcere, ha studiato,si è diplomato, lavorava ed aveva tanti amici. Bè devo dire che ora sta bene anche fuori, si è sposato e tra poco avrà un bel maschietto! Evviva!