BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIOLENZA/ Ragazzo picchia la moglie e morde la figlia neonata: arrestato

Era stato in giro con gli amici a bere. Quando è rientrato a casa ha schiaffeggiato la moglie e morso la figlia di due mesi alla guancia. Il 23enne è stato arrestato 

foto:Infophoto foto:Infophoto

Era stato in giro con gli amici a bere. Quando è rientrato a casa ha schiaffeggiato la moglie e morso la figlia di due mesi alla guancia. Il 23enne è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia dai carabinieri diretti dal capitano Marco Montemagno. È accaduto a Nicosia (Enna). La donna e la bambina sono state soccorse dal 118 e trasferite all’ospedale di Nicosia. Sono in corso le indagini dei militari, diretti dal magistrato di turno della Procura di Enna Fabio Scavone. L’uomo, secondo la ricostruzione, era uscito con gli amici, poi è tornato a casa, aveva bevuto, e ha avuto un litigio con la moglie per motivi economici. Si sarebbe quindi avventato sulla donna, mentre stava allattando la bambina, prendendola a schiaffi, poi le ha strappato la piccola dalle braccia, l’ha scossa e le ha dato un morso sulla guancia e percosse alla testa. La donna ha reagito, strappandogli la neonata dalle mani ed è scappata dai vicini, dove ha chiamato i carabinieri. I carabinieri sono arrivati sul posto, alle tre di stanotte, e lo hanno trovato che ancora urlava e minacciava la moglie. (Serena Marotta) 

© Riproduzione Riservata.