BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCIOPERO/ Oggi, le agitazioni sindacali in programma (2 gennaio 2015, ore 13.20)

Scioperi in programma oggi, 2 gennaio 2015: le agitazioni sindacali prevedono lo sciopero a livello nazionale per i lavoratori delle Poste Italiane nel settore comunicazioni 

(Infophoto) (Infophoto)

Sono parecchie le agitazioni sindacali in programma per questo primo venerdì dell’anno, 2 gennaio 2015: la prima è a livello nazionale, e interessa tutti i lavoratori nel settore delle poste e delle comunicazioni che sono impiegati nell’Azienda Poste Italiane S.p.a. Nella capitale italiana, invece, incroceranno le braccia per 24 ore i lavoratori dell’Istituto di Vigilanza Sipro Srl, in accordo con il sindacato Filcams-Cgil. Presso il Comune di Rome sciopererà anche la Polizia Locale, che si asterrà da prestazione lavorative straordinarie in accordo con Fp Cgil, Fp Cisl, Fpl Uil, Csa e Diccap. A Latina, invece, la giornata di oggi prevede lo sciopero del Personale del Tribunale, nella sezione dei Ministeri: indetto lo scorso 27 novembre 2014, lo sciopero prevede che i lavoratori si astengano dal lavoro straordinario in accordo con Cisal. In Emilia Romagna e anche nella provincia di Bolzano (Trentino Alto Adige), per lo sciopero nazionale indetto per il settore delle comunicazioni, si specifica che i lavoratori che seguiranno lo sciopero sono quelli appartenenti al Settore Recapito e Mercato Privati. A Milano oggi scioperano i dipendenti dell’Istituto di Vigilanza Brianteo Srl, in accordo con i sindacati Cisal-Sinalv.

© Riproduzione Riservata.