BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BIMBO CURATO VIA WHATSAPP / Niente pediatri sull'isola, la mamma usa lo smartphone

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

In assenza di un pediatra, la mamma ha fatto curare suo figlio attraverso Whatsapp. E’ accaduto a Stromboli, una delle isole delle Eolie, dove sia la guardia medica che il medico di base non sono pediatri: il piccolo era affetto da una bronchite che non accennava a diminuire, così la donna ha inviato a una sua amica pediatra la registrazione del respiro di suo figlio attraverso la nota app per smartphone. La dottoressa ha potuto così "auscultare" il bambino e indicare la cura necessaria. E’ stata poi la mamma a raccontare l'episodio sulla sua pagina Facebook: "Stromboli, Italia, qui il pediatra non c'è, i bambini si! Ho curato Tommaso da una brutta bronchite grazie a Whatsapp, inviando la registrazione del suo respiro a un'amica pediatra! Viva la tecnologia, viva gli smartphone e soprattutto... Viva Delia Russo! Grazie dottoressa!", si legge nel post.



© Riproduzione Riservata.